domenica 30 novembre 2014

come riattivare il supporto CUDA dopo l'installazione dei nuovi driver nVIDIA


Possedete una scheda nVIDIA con supporto CUDA? Da alcuni mesi a questa parte le vostre applicazioni non riconoscono più il supporto CUDA? Niente paura con questa piccola guida ripristineremo le funzioni CUDA della vostra scheda video.
Alcune precisazioni: nVIDIA, da alcuni mesi a questa parte, con il rilascio di nuove versione dei driver ha eliminato il supporto CUDA che invece era presente in passato. Fino alla versione 337.88 il supporto era presente e perfettamente operativo, dalla versione 340.52 fino alla data in cui scrivo tale supporto è misteriosamente scomparso. Saltuariamente uso il software Freemake Video Converter che consente di convertire video in vari formati. Questo programma ha la possibilità di sfruttare l'hardware CUDA per permettere di ridurre enormemente i tempi di conversione dei video. Alcune settimane fa mi sono accorto che nelle opzioni del programma la mia scheda non veniva riconosciuta come hardware in grado di eseguire i calcoli della piattaforma CUDA. Ho sempre usato la stessa scheda video da anni e avevo installato anche l'ultima versione di Freemake Video Converter, l'unica cosa diversa dal solito erano i driver nVIDIA. Una piccola ricerca in inglese mi porta su alcuni forum stranieri dove scopro che anche altre persone "magicamente" hanno perso il supporto CUDA. Fortunatamente viene anche indicata la soluzione, è sufficiente recuperare alcune DLL dalla versione 337.88 dei driver e copiarli in alcune cartelle per far tornare operativa la nostra scheda al 100%.
Ecco nel dettaglio come operare: 

  1. procuriamoci i file NVCUVENC.DLL, NVCUVENC32.DLLNVCUVENC64.DLL (quest'ultimo se possedete un sistema Windows a 64 bit), il metodo più semplice è cercarli nel sito DLLme e scaricarli. In alternativa potete cliccare su questo zip che ho preparato e che contiene già tutti i file divisi per cartella;
  2. dovete copiare NVCUVENC.DLL e NVCUVENC32.DLL nella cartella SYSTEM32 che si trova all'interno della cartella C:\WINDOWS
  3. se usate un sistema operativo Windows a 64 bit copiate NVCUVENC.DLL (si è lo stesso di prima, quindi lo dovete copiare due volte) e NVCUVENC64.DLL nella cartella SYSWOW64 che si trova anche lei all'interno della cartella C:\WINDOWS
Finito! Avete completato tutte le operazioni ed ora Freemake Video Converter (o un altro software di cui usufruite) riconoscerà di nuovo le funzioni CUDA nella vostra scheda video, non serve neanche riavviare il computer.
Importante: ogni volta che aggiornerete i driver della scheda video dovrete ripetere le operazioni perché l'installazione dei nuovi driver cancella queste preziose DLL.



Aggiornamento del 30/11/2015: dai commenti ricevuti posso dire che questa procedura funziona anche con Windows 10 a 32 e 64 bit.


Aggiornamento del 28/08/2016: ho incluso nell'archivio zip un file batch dal nome "install_CUDA.bat", scompattando l'archivio in una cartella e facendo doppio click sul file "install_CUDA.bat" in automatico si dovrebbero installare i file nelle relative directory (a patto di avere il sistema operativo installato su C:). Fatemi sapere se funziona.
Il file batch contiene dei semplici comandi dos, eccoli qui:

REM ======= INSTALLAZIONE CUDA =======
REM premere "D" quando il sistema chiede file o directory
pause
xcopy /s system32 c:\windows\system32
xcopy /s syswow64 c:\windows\syswow64
pause




Se hai trovato interessante questo articolo, aiuta anche i tuoi amici condividendolo, usa i pulsanti qui in basso.

24 commenti:

  1. Grazie mille. Funziona perfettamente con Win 10

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per i complimenti e per l'informazione riguardo Windows 10. E' un piacere condividere qualcosa che può aiutare tutti.

      Elimina
  2. Grazie infinite confermo funziona windows 10 x64!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il riscontro e per seguire il blog.

      Elimina
  3. su windows 10 64 bit non funziona...era troppo bello per essere vero...peccato...IMPOSSIBILE QUINDI CHE ABBIA FUNZIONATO PER GLI UTENTI QUI SOPRA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, mi dispiace ma io uso Windows 7 64 bit quindi non posso verificare se la cosa funzioni o meno. L'unica cosa che posso dirti è di controllare che tu abbia copiato tutti i file nelle relative cartelle. Ciao.

      Elimina
    2. Mi dispiace contraddirti, ma funziona perfettamente !!! Prima di dire IMPOSSIBBBBILE è meglio assicurarsi di non aver commesso errori... Win10Pro64 OK

      Mizzio

      Elimina
    3. Grazie Mizzio per aver comunicato la tua esperienza. A tutti i lettori consiglio di seguire attentamente la guida e di copiare i file nelle giuste cartelle.

      Elimina
  4. Salve,
    Non è possibile ma che senso ha disabilitare il CUDA non avete idea di quanto ho speso in tempo per capirci qualcosa, ma Nvidia cosa fa?
    Windows 8 / 64 funziona.
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che funzioni sul tuo sistema. E' passato molto tempo dal post ed i miei ricordi sono vaghi, se non erro nVidia a suo tempo giustificò la cosa con l'introduzione di una nuova tecnologia (non ricordo il nome e cmq non era compatibile con CUDA) e quindi a chi si lamentava invitava ad aggiornare i software su cui si lavorava o a chiedere a chi aveva scritto il software di renderlo compatibile con la nuova tecnologia. Più di questo onestamente non ricordo. Personalmente uso il CUDA solo in Fremake Video Converter, non conosco/uso altri software che potrebbero trarne vantaggio.

      Elimina
  5. Davvero grazie per la soluzione!
    Io uso Win 10 64 bit e finalmente ho potuto risolvere un problema insorto poco dopo l'aggiornamento da Win 7 a Win 10 (in effetti mi dispiace per badoozio, gli consiglierei di ripetere/controllare di nuovo la procedura descritta che io ho rispettato completamente. L'unica variante che posso avere introdotto è che ho scaricato le dll direttamente dal sito DLLme).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il riscontro, quindi possiamo dire che funziona anche su Windows 10 a 64 bit.

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Ciao ho provato ad usare la procedura da te illustrata, non funziona mi potresti dare una mano ho una nvidia 660 ti e mi servirebbe veramente l'utilizzo delle cuda su alcuni programmi. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, potresti indicare il sistema operativo che usi? Se è a 32 o 64 bit?

      Elimina
  8. Grazie mille!! Funziona perfettamente con Windows 10 x64.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il riscontro, mi raccomando segui anche la pagina facebook https://www.facebook.com/lowcuras/ per rimanere sempre aggiornato sulle novità del blog.

      Elimina
  9. magari vedo se riesco a fare una patch autoinstallante con suddetti files che vada su tutte le versioni di windows da vista in poi, dovrei farcela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si può anche provare a prendere i file dell'archivio zip e creare un file .bat che copia in automatico i file. Appena ho tempo ci lavoro.

      Elimina
  10. Ho inserito nell'archivio zip un file batch dal nome "install_CUDA.bat", scompattando l'archivio in una cartella e facendo doppio click sul file "install_CUDA.bat" in automatico si dovrebbero installare i file nelle relative directory (a patto di avere il sistema operativo installato su C:). Fatemi sapere se funziona.

    RispondiElimina
  11. Io ho copiato i files nelle directory e purtroppo non funziona. Freemake Converter continua a non vedere i cuda. Ho windows 10 64bit, forse devo installare una versione più datata dei drivers nvidia ?

    Grazie
    Sergio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, al momento non posso aiutarti in prima persona per Windows 10 64 bit perché io utilizzo Windows 7 64 bit. Da molti commenti però leggo che la procedura funziona anche sul tuo sistema operativo, oltre a chiedere l'aiuto dei lettori che hanno avuto un'esperienza positiva posso solo chiederti di ricontrollare la procedura di copia dei file (per essere sicuro di aver copiato i giusti file nelle giuste cartelle). Sono 4 file da copiare, 2 nella cartella System32 di Windows e gli altri 2 nella cartella Syswow64 (NVCUVENC.DLL si deve copiare in tutte e due le cartelle). Le DLL le hai prese dal file zip che ho preparato?
      Non consiglio di installare driver più vecchi perché secondo me potresti avere problemi con altri programmi/giochi.

      Elimina