venerdì 2 giugno 2017

ammoderniamo e mettiamo in sicurezza Windows XP

Windows XP è stato (e lo è ancora oggi) uno dei sistemi operativi Microsoft più diffusi al mondo e più utilizzati nel tempo. Immesso sul mercato nell'ottobre del 2001 ha visto l'arrivo di ben tre Service Pack ed una miriade di patch, il supporto ufficiale a tale sistema operativo è terminato l'8 aprile 2014. Dopo questa data Microsoft ha smesso di rilasciare patch di sicurezza, ma nonostante i quasi 16 anni di servizio questo sistema operativo è ancora molto usato e proprio la sua larga diffusione ha costretto recentemente Microsoft a rilasciare (in via del tutto eccezionale) una patch contro il ransomware WannaCry.
Quest'ultimo episodio dovrebbe spingere gli utenti di questo vecchio sistema operativo ad aggiornare le proprie macchine e passare a qualcosa di più nuovo. Appare ormai chiaro da alcuni anni che soprattutto per motivi di sicurezza, tutti dovremmo passare ad un sistema operativo più recente, che riceva ancora le patch di sicurezza da parte del produttore, i cui software presenti vengano ancora aggiornati da chi li ha creati (sempre per motivi di sicurezza contro attacchi esterni). In futuro saremo sempre più soggetti ad attacchi informatici provenienti dalla rete che mirino a sfruttare delle falle nel nostro sistema.


Esistono però molte situazioni dove gli utenti non possono o non vogliono migrare su un altro sistema operativo e si tengono stretti il loro Windows XP, è il caso del mio Asus Eee PC 1101HA. Vecchio netbook acquistato nel 2010 con una limitata potenza di calcolo. Molti dei computer che fanno girare Windows XP sono datati (hanno mediamente almeno 7 o 8 anni sulle spalle) non hanno molte risorse hardware, paragonati ai PC di oggi hanno poca memoria ram e le prestazioni dell'hard disk non sono più un fulmine. Svolgono però ancora egregiamente il loro lavoro e se ci si accontenta di navigare in internet, leggere/scrivere email e redarre piccoli documenti con Word ed Excel vanno più che bene. Tutti questi computer però stanno andando incontro ad una "obsolescenza software", moltissimi programmi non vengono più aggiornati se devono funzionare su Windows XP (le nuove versioni magari richiedono la presenza almeno di Windows 7) e questo potrebbe privare di alcuni servizi gli utenti di questi vecchi computer. I casi più eclatanti sono i browser per navigare in internet (Google Chrome, Opera, Firefox per citare i più famosi) non esiste quasi più nessun browser che riceva aggiornamenti per Windows XP.
In questo articolo vedremo come dare un'aria più nuova e fresca a Windows XP (senza installare pesanti gadget software) e come aumentare, per quello che è possibile, la sicurezza.


Ripuliamo e svecchiamo Windows XP

Ognuno di noi ha i suoi gusti nell'organizzare i programmi e le cartelle nel proprio computer, come pure nel personalizzare l'interfaccia di Windows. Esistono tuttavia delle regole comuni a qualsiasi linea di pensiero che possono migliorare la reattività del sistema e portare un po' di aria nuova.
La prima cosa da fare è passare in rassegna tutti i programmi installati e disinstallare tutto ciò che non serve o che non si usa mai (specialmente tutti quei programmi con l'abitudine di partire in automatico insieme al PC). Una volta tolto tutto ciò che non serve sicuramente il nostro sistema avrà meno zavorra da portarsi dietro.
Assicuriamoci che sia attiva la funziona di smussamento dei caratteri dello schermo, tasto destro del mouse sul dekstop e clicchiamo Proprietà, qui scegliamo Aspetto > Effetti e se già non c'è mettiamo la spunta alla scritta Usa il seguente metodo per smussare gli angoli dei caratteri dello schermo e nell'elenco sottostante scegliamo ClearType. OK, Applica ed i caratteri dello schermo si vedranno meglio.


attivazione ClearType
la schermata dove potremo attivare i ClearType

Siamo sicuri che lo sfondo del desktop non ci abbia stancati? Avete ancora quella noiosissima collina con il prato ed il cielo azzurro? Se vogliamo cambiare lo sfondo della nostra scrivania esistono tantissimi siti da cui poter scaricare sfondi gratuitamente, una semplice ricerca con google con parole chiave quali wallpaper, sfondi ci permetterà di portare qualcosa di nuovo ai nostri occhi (senza dover comprare un nuovo computer).
Windows XP introdusse i Visual Style, i temi per il desktop. Siete stanchi di vedere sempre le finestre con i bordi azzurri? Da questa pagina potrete scaricare quattro temi ufficiali Microsoft (trattasi dei temi Royale Blue, Royale Noir, Zune and Embedded) da installare in un battibaleno. Avremo un sistema operativo non appesantito da inutili software ma con un'aria più nuova.
Tra le varie personalizzazioni c'è anche la possibilità di cambiare i puntatori del mouse, senza esagerare in scelte troppo pesanti per il sistema (non esageriamo con quelli animati). Esistono molti pack di puntatori che riprendono l'estetica di altri sistemi operativi e rendono più fresco ed attuale il nostro Windows XP (questi di Mac OS X sono i miei preferiti).
A questo punto lanciate CCleaner e date una bella ripulita ai file superflui.
Per tutti coloro che si sentono degli utenti esperti, avanzati e che vogliono dare un tocco di modernità al sistema di copiatura e spostamento file consiglio di installare TeraCopy. TeraCopy si integra nel sistema operativo e si occuperà della copia dei file, offre il vantaggio di gestire meglio la copia e lo spostamento di file (specialmente di grandi dimensioni) rispetto a ciò che di default fa Windows XP. Gestisce le copie mettendole tutte in coda, si può quindi mettere in pausa e riprendere la copia, su richiesta effettua anche un controllo CRC. Avremo un sistema un po' più avanzato rispetto a quello standard, ma non è nulla di imprescindibile, chi non si sente abbastanza esperto può benissimo saltare questo passaggio.
Nel caso in cui avessimo un computer con poca potenza di calcolo (come il mio) consiglio di disattivare tutte le animazioni e gli orpelli grafici inutili, come? Pannello di controllo > Sistema , clicchiamo sulla scheda "Avanzate", qui nel riquadro relativo a Prestazioni premiamo il pulsante Impostazioni. Qui potremo decidere quanti effetti grafici selezionando la voce "Personalizzate". Se non sapete bene cosa attivare o disattivare (facendo una ricerca con google esistono fior di guide che spiegano ogni singola voce) selezionate direttamente "Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori" (dopo aver attivato questa voce andate subito a controllare se i ClearType sono rimasti attivi, nel caso attivateli di nuovo perché migliorano molto la leggibilità ed il comfort visivo).


il pannello delle Opzioni prestazioni di Windows XP
il pannello dove regolare le Opzioni prestazioni di Windows XP

Altro consiglio per cpu poco potenti è il player MP3 1by1, un programma piccolissimo e ricco di funzioni (nulla da invidiare al famoso ma più lento Winamp) che all'atto di riprodurre file audio MP3 farà sembrare un fulmine il vostro computer.


Aumentiamo la sicurezza

Come già detto Windows XP non riceve più aggiornamenti ufficiali da parte di Microsoft volti a coprire eventuali falle del sistema che potrebbero essere usate da malintenzionati, è possibile però aumentare (per quello che si può) il livello di sicurezza con un firewall ed un antivirus. Questi programmi uniti ad un browser aggiornato e ad una navigazione attenta e consapevole, ci terranno abbastanza lontano dai guai.
Controlliamo prima di tutto se abbiamo installato tutti gli aggiornamenti ufficiali rilasciati da Microsoft, sarà sufficiente far partire Windows Update dal menu start oppure (meglio) lanciare Microsoft Update raggiungibile a questo indirizzo ma a patto di arrivarci usando Internet Explorer come browser (copiate e poi incollate l'indirizzo dentro Internet Explorer).
Una volta che siamo sicuri di aver installato tutti gli aggiornamenti disattiviamo il firewall integrato con Windows XP, è un software troppo semplice e conosciuto da chi crea trojan, virus e ransomware vari, viene aggirato in modo relativamente semplice. Andiamo nel Pannello di Controllo, doppio click su Windows Firewall e mettiamo il pallino su Disattivato. Scaricheremo un firewall di terze parti molto più efficace di quello di sistema. Trovare al giorno d'oggi un firewall buono, leggero e che sia aggiornato per Windows XP è una missione quasi impossibile. Il noto firewall ZoneAlarm è quello che più si avvicina ai nostri intenti, lo scarichiamo da qui, doppio click sul file di installazione ed in poco tempo avremo il nostro firewall funzionante. Purtroppo la versione per Windows XP di ZoneAlarm non viene più aggiornata da alcuni mesi, dovremo quindi accontentarci dell'ultima versione rilasciata.
Adesso passiamo all'antivirus, esistono varie buone soluzioni in circolazione ma quella con cui mi trovo meglio (perché unisce leggerezza ed efficacia) è costituita da Avast (si scarica da qui). Se volete una guida completa all'installazione è possibile consultare l'ottima guida redatta da TurboLab.
Continuiamo il discorso sicurezza e scarichiamo due ottimi software per la rilevazione di trojan e malware vari, sto parlando di Malwarebytes e SUPERAntiSpyware. Sono due programmi che consiglio di lanciare almeno una volta al mese per fargli scansionare tutto l'hard disk alla ricerca di software malevolo.
Ultimo software per quanto riguarda la sicurezza è Macrium Reflect Free, un ottimo programma per creare una copia di sicurezza di tutto il nostro hard disk. Macrium infatti crea un'immagine del nostro disco, in questo modo a seguito di un'infezione o di un qualsiasi problema, potremo ripristinare in toto tutti i dati del nostro sistema ad una situazione precedente. Ovviamente è possibile creare un supporto di emergenza per far partire il computer e poi ripristinare l'immagine del disco. Consiglio quindi di fare frequentemente una copia di tutto l'hard disk, in modo da poter tornare subito a lavorare in caso di problemi.
Adesso passiamo all'argomento browser per navigare in internet. Ormai tutti i browser non vengono più aggiornati nella loro versione per Windows XP (è necessario avere come sistema operativo almeno Windows 7), c'è però un programma basato sul progetto Chromium (oltre che su altri progetti), il suo nome è Yandex Browser. Questo browser è leggero, veloce, riceve aggiornamenti, permette l'installazione delle estensioni ed effettua molti controlli per la nostra sicurezza durante la navigazione. Lo consiglio senza riserve! In alternativa c'è sempre l'ottimo Opera Browser ed il valido Pale Moon. Avere il browser aggiornato è un altro mattone nel nostro muro per la sicurezza.
Ultimo e fondamentale consiglio: cercate di aggiornare tutti i programmi presenti sul computer alla loro ultima versione disponibile per Windows XP. In questo modo eventuali bug riguardanti la sicurezza presenti nelle vecchie versioni verranno corretti.

Tutti questi accorgimenti vi permetteranno di usare il vostro computer con Windows XP ancora per un po' di tempo, purtroppo però il momento in cui dovremo forzatamente passare ad un altro sistema operativo si avvicina sempre di più. Non è sicuro utilizzare un software immesso sul mercato nel 2001 ed il cui ultimo aggiornamento risale a quasi tre anni fa, dobbiamo essere consapevoli che comunque per quanti programmi per la sicurezza installiamo e per quante accortezze utilizziamo stiamo usando un sistema operativo privo di aggiornamenti di sicurezza.



Se hai trovato interessante questo articolo, aiuta anche i tuoi amici condividendolo, usa i pulsanti qui in basso.

Nessun commento:

Posta un commento